NBA San Antonio sconfitto e Toronto continua a vincere

NBA Toronto San Antonio

L’NBA come al solito offre spettacolo ma vi è l’ennesima delusione per in Nuggets di Danilo Gallinari che escono sconfitti anche a Washington . Un ottimo Chicago tira un bello scherzetto agli Spurs – è la prima sconfitta in trasferta per la squadra di San Antonio mentre Memphis vince contro Portland.

Toronto-Minnesota 124-110

Non è un caso che i problemi del Toronto vengano risolti dalla coppia DeRozanLowry che portano in alto i Raptors. A partire benissimo sono però i Minnesota che dominano il primo quarto ma successivamente hanno un calo sulla distanza e nell’ultima parte di gara non riescono a contenere la coppia magica del Toronto.

NBA Toronto San Antonio
                                         DeRozan DeMar – Toronto Raptors 

Sotto di due lunghezze all’inizio della frazione finale i canadesi hanno una forte reazione, piazzano il decisivo parziale di 17-4 grazie ai loro uomini di punta Lowry e DeRozan. Proprio Andrew Wiggins nato e cresciuto a Toronto mette dentro 25 punti.

Washington-Denver 92-85

Con un Verizon Center poco affollato, i Nuggets prendono un’altra sconfitta. È la quinta sconfitta negli ultimi sei match. Davvero tanti gli errori nella ripresa e soprattutto i cambi. I turn over si possono attestare ben a 29 per la squadra di Mike Malone che esce davvero demoralizzata dalle sfide con Nets e Wizards. Danilo Gallinari fa fatica ad andare al tiro e complessivamente finisce con 14 punti ma a differenza dello scorso match con i Brooklyn attacca il canestro e riesce ad andare abbastanza spesso in lunetta.

Denver inizia davvero bene e a metà della prima frazione è già avanti di 12 punti. Con l’andare avanti della partita i Nuggets, senza Mudiay (una distorsione alla caviglia destra per lui), fanno in difficoltà e riportano in partita la  squadra di casa.

            Il Weekend cestistico americano ci regala sempre grandi emozioni e spettacolo!

La ripresa ha tutto un altro andazzo. Washington sale in cattedra con le giocate di Beal e Wall e passa avanti. Una delusione è anche Wilson Chadler che stavolta non riesce a fare quanto di buono dimostrato con a Brooklyn.

I Wizard allora dominano il match nel quarto tempo del match dove Denver mette a segno solo 12 punti. Per Washington 5 assist di Beal and Wall.

Chicago-San Antonio 95-91

I bulls tornano finalmente ad avere il sorriso dopo un periodo non semplice. Che sia la fine del tunnel? Dato che 6 sconfitte nelle ultime 9 gare è stato un colpo negativo anche a livello psicologico. Proprio contro gli Spurs in Bulls si rianimano. I San Antonio per la prima volta in questo campionato vanno al tappeto in trasferta. Dopo infatti un brutto, bruttissimo primo tempo per quanto riguarda l’attacco solo 32 punti all’intervallo, San Antonio fatica anche all’inizio del terzo quarto arrivando fino a -18 dai Chicago. Tuttavia con l’orgoglio e soprattutto con un grande Leonard pian piano ritornano in partita. Poi proprio l’ex, Pau Gasol fa una tripla e manda gli Spurs a -4 a 3 minuti dalla sirena. Non basta però i Chicago hanno le risposte di McDermott e Butler per assicurarsi la vittoria.

NBA Toronto San Antonio
 Pau Gasol – Chicago Bulls 

Memphis-Portland 88-86

I Grizzlies fanno il quinto successo consecutivo e recuperano un  passivo di 11 punti proprio negli ultimi 11 minuti del match riuscendo cosi incredibilmente a vincere un match che sembrava ormai in mano ai Blazers. Uomo del match è Marc Gasol che trova un canestro straordinario dalla zona pitturata ed in più riesce a mettere dentro 4 triple.

Proprio lo spagnolo si mette sulle spalle l’attacco di Memphis guidandolo con orgoglio ma nel finale ci pensa Toney Douglas a mettere la sua firma. L’ultimo acquistato infatti firma i sei punti finali della gara per la squadra di casa ed a un secondo dalla sirena sul punteggio di 86 costringe Lillard a fare fallo. In lunetta realizza i tiri liberi che mandano i Portland a casa sconfitti.

New Orleans – Philadelphia 88-99

Sono state ben 23 le sconfitte in trasferta ma finalmente ora i Philadelphia riescono a trovare il successo lontano dalle mura amiche. Dopo quella vittoria ad Orlando risalente allo scorso 20 Gennaio, la squadra di Brett Brown ce la fa a vincere in trasferta. Una vittoria che però mette nei guai la panchina già traballante dell’allenatore dei New Orleans, Alvin Gentry. Non è sufficiente Anthony Davis con 26 punti ed 11 rimbalzi perché i Pelicans faticano sempre a fare punti soprattutto durante la ripresa. Ne esce cosi una sconfitta ora difficile da digerire che si va a sommare alle 15 già prese in questo inizio di stagione.

Segui lo Spettacolo della NBA con BetLive5K, tantissime possibilità di scommessa sul campionato di Basket più bello del mondo. Continua a seguire il Blog di BetLive5K ed i nostri canali Social per aggiornarti sulla stagione NBA 2016/2017.

                                                                            Le migliori quote per le scommesse NBA 

NBA Toronto San Antonio

 

                                                         Non perderti mai più le notivà, lascia la tua email nel form qui sotto

Registrati alla NewsLetter

BonusCasinòCalcioNBATennisMoto GPFormula 1Altri SportBetting Tips

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.